in

Settimana decisiva per i riscatti: il Milan attende risposte.

Milan: La settimana che si aprirà domani si preannuncia già come una delle più intense dell’estate rossonera.

Nei prossimi giorni è attesa l’ufficialità di Paulo Fonseca come nuovo allenatore del Milan ed è probabile che ci siano nuovi sviluppi sulla trattativa per Joshua Zirkzee, su cui il Milan punta moltissimo.

Ma nei prossimi cinque giorni si decideranno anche i riscatti, un tema che riguarda da vicino il club rossonero, specialmente per i giocatori in uscita.

Milan, niente scontiIl caso più rilevante è senza dubbio quello di Charles De Ketelaere. Acquistato come colpo post-scudetto dal Milan nell’estate del 2022 per oltre 30 milioni.

Il giovane attaccante belga ha deluso enormemente le aspettative, concludendo la sua unica stagione con un solo assist.

L’estate scorsa, dopo l’addio di Maldini e Massara, per il classe 2001 si sono aperte le porte dell’Atalanta, che lo ha prelevato dal Milan in prestito oneroso con diritto di riscatto.

La cifra per l’acquisto definitivo di De Ketelaere è di 23 milioni più bonus, con una clausola di rivendita del 10%.

La Dea, tramite il Presidente Percassi, ha più volte ribadito di voler trattenere il giocatore, ma starebbe temporeggiando per capire se è possibile ottenere uno sconto dal Milan.

Più di 30 milioni in gioco mentre il club affronta decisioni cruciali per il futuro.

Dal lato rossonero, questa eventualità non è contemplata: il club di via Aldo Rossi non intende rivedere gli accordi, specialmente dopo una stagione molto positiva del calciatore in nerazzurro. Se l’Atalanta non dovesse pagare la cifra richiesta.

De Ketelaere tornerebbe al Milan, che potrebbe venderlo, forse ricavandoci anche qualche milione in più.

In questa fase, dunque, la decisione è nelle mani dei bergamaschi.35 milioniIl secondo caso riguarda un altro belga, Alexis Saelemaekers.

L’esterno è stato uno dei protagonisti della straordinaria stagione del Bologna, culminata con la storica qualificazione in Champions League.

Anche per lui c’era un accordo di riscatto sulla base di 12 milioni di euro. Nonostante le ottime prestazioni in Emilia, con il cambio di allenatore – via Thiago Motta, dentro Vincenzo Italiano – il passaggio definitivo di Saelemaekers in rossoblù non è così certo.

Secondo le ultime indiscrezioni, il Bologna avrebbe deciso di non riscattare il belga. Tutto verrà deciso nei prossimi 5 giorni.

Entro venerdì 14 giugno, infatti, le squadre che hanno riscatti pendenti dovranno prendere una decisione. Tra queste anche Atalanta e Bologna con i due calciatori rossoneri.

Un tema molto importante anche per il Milan che. Con gli eventuali ritorni o cessioni di De Ketelaere e Saelemaekers.

Potrebbe vedere svanire oppure acquisire circa 35 milioni di euro che sarebbero subito reinvestiti sul mercato estivo.

Oltre alla nuova punta, i rossoneri cercano un terzino destro, un centrocampista difensivo e un difensore centrale.

Written by SerieAlive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Milan, annuncio ufficiale imminente: L’attesa sta per finire.

Calciomercato: Addio Milan, nuova maglia in Serie A.