in

Calciomercato: Addio Milan, nuova maglia in Serie A.

Il Milan è pronto a ripartire e lo farà con nuove certezze e nuovi interpreti, a partire dalla panchina. L’allenatore che subentrerà a Stefano Pioli è Paulo Fonseca, ormai mancano solo gli annunci ufficiali e la firma sul contratto.

Poi ci sarà da lavorare insieme per migliorare la rosa, acquistare calciatori funzionali e cedere chi non rientra nei piani del tecnico.

Tra questi potrebbe esserci sicuramente Alessandro Florenzi. Il terzino ha già avuto modo di lavorare con Fonseca ai tempi della Roma e i rapporti tra i due non sono mai stati idilliaci, anzi.

A 33 anni già compiuti, il tuttofare è stato molto utile nelle rotazioni di Pioli, arrivando addirittura a giocare 31 partite di Serie A, di cui il 50% da titolare e mettendo a segno anche un gol e quattro assist.

L’ex giallorosso ha dimostrato di poter ancora dare il suo contributo e, anche se non resterà al Milan, potrebbe comunque trovare con facilità una squadra dove proseguire la sua carriera nel massimo campionato italiano.

Lascera il Milan dopo l’arrivo di Fonseca: ecco la situazione.

La prima pista per il futuro di Florenzi è quella che porta alla Fiorentina. La Viola cambierà tanto con l’arrivo in panchina di Raffaele Palladino.

Ma sicuramente resterà una squadra propositiva e offensiva, in cui il laterale che ha un contratto con il Milan potrebbe trovarsi molto bene sotto il profilo del gioco.

Non va scartata neanche la strada che porta a Bologna. Dei rossoblù si parla soprattutto per le possibili cessioni.

Ma anche sul fronte acquisti dovranno esserci molte mosse importanti per far sì di non sprecare la chance in Champions League.

Florenzi potrebbe essere un colpo di grande esperienza internazionale e in grado di trasferire le sue conoscenze ai compagni per affrontare al meglio la massima competizione europea.

Infine, occhio alla suggestiva ipotesi che potrebbe condurre l’ex Roma a Napoli. Non ci sono poi così tanti esterni di fascia in grado di dare qualità e saltare l’uomo da laterale a cinque nel 3-5-2.

Per cui Antonio Conte potrebbe dire sì nel portarlo in Campania, in modo da avere a disposizione un profilo duttile che potrebbe schierare a tutta fascia, ma anche in mezzo al campo.

Written by SerieAlive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Settimana decisiva per i riscatti: il Milan attende risposte.

Adli verso l’addio al Milan: stabilito il prezzo di mercato.