in

Milan-Juve: Scambio secco con Saelemaekers coinvolto.

Nonostante l’ottima stagione, Alexis Saelemaekers farà le valigie e tornerà a Milan.

Il Bologna di Vincenzo Italiano non ha, infatti, intenzione di versare nelle casse del Diavolo i dieci milioni di euro concordati in estate. Al belga, dunque, non è bastato essere uno dei protagonisti della cavalcata alla Champions League.

L’ex Anderlecht è stato una pedina fondamentale dello scacchiere di Thiago Motta, riuscendo anche a segnare quattro gol e a realizzare tre assist.

Di fatto, col tempo, per il prossimo allenatore della Juventus, Alexis Saelemaekers è diventato un insostituibile. Non è certo un caso così se nelle ultime ore il suo nome sia stato accostato proprio ai bianconeri.

Thiago Motta approva, Juventus pronta a fornire un’alternativa ai titolari del Milan.

Thiago Motta tornerebbe ben volentieri ad allenarlo. Oggi il futuro dell’esterno d’attacco verosimilmente sarà ancora in Italia.

Sono, infatti, diverse le squadre che hanno sondato il terreno col Milan. Oggi, ad esempio, si è parlato tanto di Torino, con il quale si potrebbero intavolare diversi discorsi interessanti.

Ma attenzione, come detto, alla possibilità Juventus. Il giocatore sarebbe chiaramente ben felice di riabbracciare Motta, il mister che più lo ha valorizzato, e il Diavolo si priverebbe di una pedina che non rientra più nei piani.

Il Milan, infatti, ha investito tanto nel suo ruolo, affidandosi a Christian Pulisic e Samu Chukwueze. Sia l’americano che il nigeriano saranno indubbiamente al centro del progetto di Paulo Fonseca.

Per Saelemaekers, dunque, non c’è spazio. Alla Juventus, invece, Thiago Motta glielo troverebbe, anche perché lo ritiene un giocatore davvero funzionale per il proprio modo di giocare, anche di più rispetto a Federico Chiesa.

L’asse Milano-Torino, così, potrebbe tornare ad infiammarsi dopo diverse sessioni di calciomercato in cui le parti non hanno finalizzato affari.

Con Saelemaekers a Torino, per il club rossonero potrebbero aprirsi diverse opportunità. D’altronde in bianconero ci sono elementi in esubero che potrebbero rappresentare delle pedine di scambio interessanti.

Oggi è solo un’ipotesi, ma Moise Kean, da tempo sul taccuino del Diavolo, può essere il nome giusto. Lo scorso gennaio sarebbe potuto arrivare in prestito, a giugno attraverso un scambio.

L’attaccante italiano, reduce da una stagione senza gol, è alla ricerca di una nuova squadra e al Milan potrebbe essere chiaramente il centravanti di riserva del titolare, che verosimilmente sarà Joshua Zirkzee per il quale si sta provando a chiudere in queste ore.

Written by SerieAlive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Milan scatenato: Moncada in missione a Londra per due nuovi attaccanti.

Milan, annuncio ufficiale imminente: L’attesa sta per finire.