Mbappé dice la sua sull’accoglienza di Donnarumma!

0
2328

Kylian stuzzica tutti i rossoneri con la sua intervista “piccante”. Tornava per la prima volta a San Siro da avversario del Milan e, ovviamente, Gianluigi Donnarumma è stato preso di mira dai tifosi. Oltre a fischi e cori, c’è stato anche il lancio di banconote false con il suo volto e scritte come “Dollarumma”, “Mercenario” e “Uomo senza onore”.

Il clima avverso non ha impedito al portiere del Paris Saint Germain di disputare una buona partita, compiendo anche alcune parate importanti. Quella su Noah Okafor nel secondo tempo è stata notevole.

Comunque la sua squadra è uscita sconfitta dal confronto con i rossoneri e la qualificazione agli Ottavi di Champions League è apertissima, con tutte le squadre del girone F che possono pensare di farcela.

A fine partita anche Kylian Mbappé ha avuto l’occasione di esprimere un suo pensiero sul modo con cui Donnarumma è stato accolto a San Siro: “C’era molto rumore – ha detto a QSVS – e hanno riservato un’accoglienza abbastanza difficile per Gigio.

Penso sia stato un po’ troppo. È il calcio di oggi. I tifosi fanno ciò che vogliono e non possiamo dirgli cosa fare. Abbiamo cercato di proteggere Gigio il più possibile e ci dispiace per come è andata“.

Mbappé ritiene che l’atmosfera creata dai tifosi del Milan sia stata eccessiva. Ma ha anche detto la sua sull’andamento della partita, riconoscendo le colpe del PSG: “Il problema siamo stati noi.

Quando non vinciamo il problema siamo sempre noi, non cerchiamo il problema altrove. Non siamo riusciti a vincere ed eccoci qui. Il Milan ne ha approfittato e gli faccio i complimenti. Non mi aspettavo niente, solo di venire qui e vincere.

Non lo abbiamo fatto. Volevamo restare al primo posto nel girone e invece ora siamo secondi. Abbiamo la partita contro il Newcastle e dobbiamo vincere, poi vedremo cosa succederà“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here