Maldini ha già deciso il momento giusto per l’attaccante. Come abbiamo ben visto, il Milan non ha fatto mercato questo gennaio. Nessun colpo, nessun rinforzo, nonostante la rosa ne avesse bisogno.

Il club rossonero ha tutta l’intenzione di stringere i denti sino all’estate, per ricevere i guadagni della stagione, azzerare il bilancio e investire finalmente sul mercato. Ma sarà appunto indispensabile l’entrata in Champions League, se questi sono i piani della proprietà Milan!

Se tutto dovesse andare secondo i piani, sono pronosticati diversi colpi in entrata in vista della prossima stagione. Innanzitutto, ci sarà da rinforzare l’attacco, un reparto che sta piangendo in maniera eccessiva gli infortuni.

Con Ibrahimovic e Giroud avanti con gli anni, e Origi e Rebic che non danno garanzie dal punto di vista fisico, sarà necessario un acquisto giovane e di peso.

I nomi attualmente sul tavolo di Maldini e Massara sono diversi. Da Hojlund dell’Atalanta, a Kolo Muani dell’Eintracht Francoforte. Ma c’è un profilo che ormai interessa da tempo al Milan, e che in estate è assolutamente pronto al trasferimento.

Se tutto dovesse andare secondo i piani, sono pronosticati diversi colpi in entrata in vista della prossima stagione. Innanzitutto, ci sarà da rinforzare l’attacco, un reparto che sta piangendo in maniera eccessiva gli infortuni.

Con Ibrahimovic e Giroud avanti con gli anni, e Origi e Rebic che non danno garanzie dal punto di vista fisico, sarà necessario un acquisto giovane e di peso. I nomi attualmente sul tavolo di Maldini e Massara sono diversi.

Da Hojlund dell’Atalanta, a Kolo Muani dell’Eintracht Francoforte. Ma c’è un profilo che ormai interessa da tempo al Milan, e che in estate è assolutamente pronto al trasferimento.

Ma Okafor, conferma oggi Fabrizio Romano, ha l’assoluta intenzione di cambiare aria ed unirsi ad un club di prima fascia, ovvero di uno dei top cinque campionati europei. L’espero di mercato ha fatto sapere che il classe 2000 è un attaccante da tenere assolutamente d’occhio.

C’è chi lo avrebbe voluto già a gennaio, non il Milan attenzione. Sono stati soprattutto club inglesi e tedeschi a tentarlo nel mercato invernale, ma nulla da fare.

Noah Okafor e il suo entourage hanno le idee ben chiare: rimanere a Salisburgo sino all’estate e poi attuare il trasferimento. Il Milan è uno dei club in corsa allo svizzero. Da capire se sarà davvero lui il prescelto per l’attacco del futuro!