Torino vs Napoli: Zapata al via, Simeone in campo oltre a Raspadori nelle probabili formazioni.

0
30

Serie A: Zapata vs Simeone, le probabili formazioni di Torino-Napoli per la 19a giornata. E’ un Napoli che non sa più vincere quello che si presenterà questo pomeriggio a Torino a caccia di 3 punti preziosissimi per la corsa al quarto posto.

Il pareggio del Bologna, la sconfitta della Fiorentina e la sfida tra Roma e Atalanta, con almeno una delle due che potrebbe fermarsi, proietterebbe nuovamente gli azzurri verso un posto Champions.

Walter Mazzarri, però, dovrà fare i conti con numerose assenze, sia per infortunio, sia per la Coppa d’Africa. Mancheranno, infatti, Victor Osimhen, Zambo Anguissa, Ostigard e il lungo degente Olivera. Recuperati in extremis, invece, Juan Jesus e Politano.

Dall’altra parte il Torino vorrà ritrovare i 3 punti che in campionato mancano dal 16 dicembre nella gara casalinga contro l’Empoli. Una vittoria di misura targata Duvan Zapata, il grande ex della partita, pronto a fare ancora una volta male al suo passato.

Perso momentaneamente il decimo posto a discapito del Monza, il “Toro” vorrà immediatamente riappropriarsene dopo il pareggio con l’Udinese e la sconfitta di misura contro la Fiorentina. Il Napoli, invece, proverà a fare affidamento su Giovanni Simeone, al momento in vantaggio su Raspadori. In porta ci sarà Gollini.

Di seguito le probabili formazioni:

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Vojvoda; Vlasic, Sanabria; Zapata. All: Juric

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia. All: MazzarriChiuso il girone d’andata, il 2024 del Torino proseguirà con una doppia trasferta contro Genoa e Cagliari. Il ritorno in casa tra un mese, per sfidare la Salernitana, prima dell’impegno esterno contro il Sassuolo di Dionisi.

Per il Napoli è previsto il ritorno al Maradona nel derby contro la Salernitana, prima della sfida di Supercoppa Italiana contro la Fiorentina. Gara che potrebbe dare accesso anche alla finale contro una tra Lazio e Inter. Biancocelesti che saranno poi gli avversari dei partenopei anche in campionato a fine mese, prima della gara col Verona.