Probabili formazioni: Milan – Real Madrid

0
1334

Il Milan di Stefano Pioli è pronto a scendere in campo per una delle prime amichevoli di lusso della preparazione estiva. Dopo il test casalingo contro il Lumezzane della settimana precedente, la squadra si trova ora negli Stati Uniti per affrontare un’avvincente sfida contro il Real Madrid. La partita si terrà allo stadio Rose Bowl di Pasadena, California, lo stesso luogo in cui si disputò la finale del Campionato del Mondo FIFA del 1994 tra Italia e Brasile.

L’evento, chiamato Soccer Champions Tour, è un torneo amichevole organizzato negli Stati Uniti e vedrà la partecipazione di diverse squadre europee di grande prestigio. Il Milan si troverà quindi di fronte una delle formazioni più prestigiose e riconosciute a livello mondiale.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Pioli sembra intenzionato a schierare la squadra con il modulo 4-3-3, lo stesso utilizzato nel test contro il Lumezzane. Questo prevede un centrocampo compatto e dinamico, con un attacco composto da tre punte.

Il portiere in campo sarà Sportiello, il nuovo arrivato che ricoprirà il ruolo di vice-Maignan, prelevato dall’Atalanta. La linea difensiva sarà composta dal capitano Calabria e da Florenzi, che sarà adattato al ruolo di terzino sinistro. Al centro della difesa si troverà il tandem Gabbia-Tomori. Questa sarà l’ultima apparizione di Gabbia con la maglia rossonera prima della partenza per il Villarreal.

Milan – Real Madrid: Amichevole di lusso negli States

A centrocampo, il trio sarà composto dal neo-acquisto Loftus-Cheek, Krunic e Pobega. Krunic dovrebbe fungere da punto focale nella mediana. L’attacco vedrà Messias schierato sulla destra, Colombo come prima punta e Pulisic sulla fascia sinistra, nella posizione tipica di Leao.

L’undici probabile del Milan: (4-3-3) Sportiello; Calabria, Gabbia, Tomori, Florenzi; Loftus-Cheek, Krunic, Pobega; Messias, Colombo, Pulisic.

Per quanto riguarda il Real Madrid, la Gazzetta dello Sport suggerisce che l’allenatore Carlo Ancelotti possa presentare una formazione iniziale con diversi titolari. Il nuovo arrivo Bellingham farà il suo debutto nel centrocampo, mentre in attacco si punterà sulla rapidità e sulla tecnica del duo brasiliano Vinicius-Rodrygo. Modric partirà invece dalla panchina.

L’undici probabile del Real Madrid: (4-4-2) Courtois; L. Vazquez, Militao, Nacho, Mendy; Valverde, Kroos, Bellingham, Camavinga; Rodrygo, Vinicius.

Questa sfida promette un calcio spettacolare e avvincente tra due squadre di alto livello, entusiasmando i tifosi sia del Milan che del Real Madrid, nonché gli appassionati di calcio in tutto il mondo.