Rinnovo e Bayern Monaco: Futuro di Maignan.

0
86

Milan in allerta per Maignan: Possibile assalto dei top club internazionali. Per costruire una rosa adeguata e vincente nel prossimo futuro, il Milan ha sicuramente due mosse da compiere.

La prima è reperire sul mercato giocatori validi e innesti oculati, sia a livello tecnico che economico. L’altra invece è cercare di trattenere tutti i calciatori più importanti e motivati.

In questo senso si legge il rinnovo contrattuale siglato lo scorso anno con Rafael Leao, considerato l’elemento più tecnico ed imprevedibile della rosa di mister Pioli. Ma c’è un altro calciatore centrale nell’economia del gioco rossonero che deve essere blindato, per evitare la chiamata di qualche top club estero.

Si tratta di Mike Maignan, il portiere francese che dal 2021 difende con onore e disinvoltura i pali del Milan. L’ex Lille è considerato tra i migliori numeri uno in circolazione, nonostante nelle ultime settimane sia stato vittima di qualche critica inedita, soprattutto per i gol subiti da Zirkzee del Bologna e da Mazzitelli del Frosinone.

Maignan attualmente ha un accordo in essere con il Milan fino al giugno 2026. Il suo ingaggio si attesta poco sotto i 3 milioni netti a stagione, non proprio uno stipendio da top player internazionale. Per questo motivo il club sa bene di doversi sedere al tavolo delle trattative con l’entourage del portiere.

Il problema è che Maignan è pronto a sparare alto: il recente rinnovo di Leao, passato da 1,5 a 5 milioni netti a stagione più bonus, potrebbe essere l’esempio giusto per chiedere un aumento consistente. Il francese vorrebbe lo stesso trattamento, considerandosi un titolare fisso del Milan e un giocatore con tanti corteggiatori in giro per l’Europa.

In effetti c’è un club internazionale che osserva con interesse alla situazione di Maignan. Si tratta del Bayern Monaco, che in questi mesi sta sondando il mercato per trovare un futuro rimpiazzo a Manuel Neuer.

Il classe ’95 rossonero potrebbe rappresentare la scelta giusta, visto che il Bayern molto spesso ha attinto alla Serie A per rinforzarsi (vedi i colpi De Ligt e Kim Min-Jae) e con le caratteristiche ideali.

L’intenzione del Milan è quella di provare ad accelerare i dialoghi con gli agenti di Maignan e sperare di andare a dama entro la fine di questo campionato, altrimenti in estate sarà dura rispondere negativamente alle pressioni del Bayern e di altre ricche società europee o saudite.